“L’arte” dei bambini


Giuseppe non ama disegnare, soprattutto nel senso classico del termine. Lui si dedica alla pittura con acquerelli o con colori a dita, a volte utilizza i pennarelli o i colori a cera o i gesseti, insomma un pò di tutto. Tuttavia, osservandolo si capisce come non disegna nel vero senso della parola, ma piuttosto sperimenta i colori, mischiandoli o sovrapponendoli e assapora la sensazione del dar vita ad una macchia colorata.

Io non intervengo quando crea ed anzi ci tengo che anche gli altri (soprattutto mio marito e mia madre) rispettino questo suo modo di giocare e non lo incalzino per far rientrare la sua espressività in uno schema. Questo significa evitare frasi del tipo così si fa il sole, il sole è giallo…chi lo dice? il sole, poi, non può essere anche di un altro colore? Insomma, secondo me avrà tempo e scoprirà da solo crescendo come si fa il sole o un bambino, piuttosto adesso è importante che lui abbia modo di esprimersi liberamente e dar sfogo alla sua fantasia, cosa che spesso si reprime anche involontariamente nei più piccoli e poi se ne lamenta l’assenza quando sono più grandi.Ma perchè non porci in ascolto del bambino con un atteggiamento volto a comprendere per accompagnarne la crescita naturale invece di imporre modelli e categorie di noi adulti con un atteggiamento di valutazione e giudizio? Forse perchè così è stato fatto con noi e perchè nella società infondo il bambino è considerato un oggetto da manipolare e non una persona da rispettare ed accudire. Non resta, dunque, che trovare la forza per scrollarci via di dosso questi schemi educativi che abbiamo subito in prima persona, spezzare il circolo vizioso per darne vita ad uno virtuoso improntato all’amore incondizionato e al rispetto.

Annunci

Informazioni su Grilloperlatesta

Sono una trentaduenne romana innamorata dei suoi due figli per i quali vorrebbe un mondo migliore e che nel suo piccolo cerca di costruirlo. Come? Sbircia tra le pagine del mio blog per scoprirlo!
Questa voce è stata pubblicata in Pensier-grilli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “L’arte” dei bambini

  1. admin ha detto:

    Brava, senza paura di sporcare… dargli la possibilità di sperimentare.

  2. Mammasorriso ha detto:

    ciao, sono d’accordo con te. pensa che mio figlio grande non disegna molto, ma quando gli viene l’ispirazione, fa di quelle cose che mi sorprende! la creatività deve essere libera, secondo l’ispirazione e soprattutto fuori dagli schemi…come gli artisti veri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...