La nostra “Giornata per un’educazione libera”

Giornata strana, avevo pensato a delle cose ma a volte non bisogna pensare troppo perchè la vita ci riserva altre sorprese. Dopo aver tentato di organizzare un pomeriggio al parco (fallito miseramente per mancanza di adesioni) pensavo si organizzare qualcosa di carino…un pomeriggio con un amico con qualche attività creativa, una torta o dei biscotti da fare insieme e regalare…alla fine abbiamo festeggiato facendo una giornata di educazione veramente libera 🙂

Mattinata (o quel che ne restava dopo che ci siamo preparati per uscire con la calma necessaria) a giocare con il bambino di fronte, pranzo e mentre riordino per fare la torta Giuseppe dice qualcosa a proposito di una canna e da lì l’ispirazione di farne una insieme.

Con un rotolo della carta forno terminata, un filo di cotone, una matita abbiamo fatto la canna da pesca, con tanto di amo (con uno di quei pezzettini di fil di ferro che si usano per chiudere i sacchetti di plastica per conservare gli alimenti).

Fatta la canna siamo passati ai pesci. Ho fatto io una forma di un pesce su un cartoncino e poi ho aiutato Giuseppe a utilizzarla come formina per farne altre. Le abbiamo ritagliate e dipinte su entrambe i lati. Ah dimenticavo…ho fatto anche una stella marina e non poteva mancare uno squalo!!! Poi con lo stesso materiale con cui abbiamo fatto l’amo abbiamo fatto dei piccoli cerchietti e li abbiamo fissati ai pesci con dello scotch.

Abbiamo finito proprio quando Marta si è svegliata dal suo pisolino e anche lei sembrava molto soddisfatta del nostro lavoro, tanto che Giuseppe ha dovuto tribolare per pescare un pò in pace 🙂

La festa è proseguita al parco, a giocare in libertà con gli altri bambini.

Ora posso dire che è stato bello non seguire i miei programmi ma cogliere l’opportunità di seguire mio figlio e lasciarmi trasportare da lui e dai suoi interessi del momento. Prima regola per un genitore homeschoolers: essere sempre in ascolto!

Annunci

Informazioni su Grilloperlatesta

Sono una trentaduenne romana innamorata dei suoi due figli per i quali vorrebbe un mondo migliore e che nel suo piccolo cerca di costruirlo. Come? Sbircia tra le pagine del mio blog per scoprirlo!
Questa voce è stata pubblicata in Progett-grilli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La nostra “Giornata per un’educazione libera”

  1. mammasorriso ha detto:

    bravissimi!! peccato per le mancate adesioni al parco…
    baci e buona settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...